Il caffè
Il tè
I coloniali
Gli oggetti

Il caffè

I test in azienda Dopo un lungo viaggio via nave i caffè arrivano presso le aree doganali italiane ed i periti chimici da noi incaricati ne controllano la corrispondenza alle normative sanitarie vigenti, inviando un campione alla ns. sede, che tostiamo e sottoponiamo a test organolettici tendenti a riscontrare la corrispondenza ai campioni precedentemente testati; solo al verificarsi di tale concordanza autorizziamo lo sdoganamento dei lotti. Ogni campione di caffè torrefatto viene inoltre archiviato per 6 mesi, consentendo eventuali controlli successivi.